BORGO SAN GAETANO

Camminando tra le antiche strade di Bernalda (MT) tracciate secondo il tipico schema romano, si arriva a vico Corso Metaponto. Un piccolo vicolo curatissimo su cui si aprono eleganti porte in legno: ecco Borgo San Gaetano. Attraverso un’attenta opera di ristrutturazione, seguendo i canoni della bioedilizia e recuperando materiali originali, è stata data nuova vita ad un antico frantoio, trasformandolo in un piccolo albergo diffuso di grande fascino. L’architettura tipica bernaldese si ritrova nelle pietre naturali calcaree dal colore caldo, nel ferro battuto e nel legno, in dettagli come l’agave, dalla fibra molto resistente. Rimanda ad un illustre abitante del territorio, Pitagora, il motivo del triangolo, il “tetraktis”, ricorrente aBorgo San Gaetano come in genere nelle costruzioni lucane. Borgo San Gaetano offre sette splendide suite, ricavate nei Casalini, antichi spazi di lavoro e nelle Dimore, dislocate su due livelli. La stradina, lastricata in pietra al cui ingresso è collocato un secolare glicine rampicante, è uno spazio privato in sé, che accoglie i visitatori in un mondo fatto di attenzioni e che invita al relax. E può diventare una sala a cielo semi aperto per cene e tavolate di gruppo. La living room conviviale, dove viene servita la ricca prima colazione a base di prodotti locali è il cuore di Borgo San Gaetano, pensato come un luogo dove condividere esperienze e vivere in armonia, circondati dal comfort e dalla piacevolezza di soggiornare. Servizi come Wi-Fi, caffè, tisane e acqua minerale bollitore e macchinetta per caffè espresso, riscaldamento e raffreddamento a pavimento, TV a schermo piatto si inseriscono nel contesto di ambienti tradizionali e allo stesso tempo chic, nei quali ogni dettaglio d’arredo richiama la pace e la serenità. Tinte chiare e luce naturale sono le protagoniste delle camere, che possono ospitare due persone, per una romantica vacanza di coppia, o anche 4 persone per un soggiorno in famiglia. Bernalda, cittadina dall’incantevole centro storico collocata su una collina, si trova a una quarantina di km da Matera, insignita del titolo di Capitale Europea della Cultura 2019, meta ideale per una visita storico-artistica alla scoperta dei celebri Sassi, e il cui centro storico è diventato negli ultimi anni location privilegiata anche per il cinema. A una decina di km a sud di Bernalda si trova invece Metaponto, stazione balneare tra le più rinomate della Basilicata, sede di un importante parco archeologico con testimonianze della civiltà della Magna Grecia. Tutt’intorno, il paesaggio della Lucania, terra ricca di storia e di borghi, in gran parte ancora sconosciuti al turismo di massa, dove assaporare il piacere della tradizione lasciandosi avvolgere dal lusso di Borgo San Gaetano.
 


Pubblicato in:     Turismo & Benessere  
P. IVA 02153190463 - LU - 201368 - Quota di nominali: 10.000,00 Euro Di cui versati: 2.500,00   |   Privacy - Cookie - Links